Stampa

Teatro Puccini

on .

7 GENNAIO 2013 -    CLASSI IIIA e IIIB
Teatro Puccini

Il Mago di Oz

ENTR’ARTe / Compagnia MDTeatro - Teatro Puccini

 

I bambini delle classi III, di ritorno dalle vacanze di Natale, saranno spettatori del capolavoro IL MAGO DI OZ, spettacolo in prima nazionale che tanto successo ha riscosso al Teatro Puccini in questi primi giorni di Gennaio.

 

 

Una favola per grandi e bambini, un adattamento dal capolavoro americano di L.Frannk Baum, capace di incantare giovani e emozionare tutti quei grandi che sono cresciuti fantasticando sulle pagine del celebre romanzo “The Wizard of Oz”. La regia è curata da Italo Dall’Orto che interpreta la parte di Oz, mentre la parte di Dorothy, è affidata a turno ad una bambina di talento che sarà la guida fantastica per il pubblico di giovani che si rivedranno in lei, trascinati in un viaggio di avventure e colori. Sarà accompagnata nel suo viaggio di ritorno a casa da i tre

personaggi: lo Spaventapasseri, l’Uomo di Latta e il Leone (maschere moderne della nostra commedia dell’Arte….) e insieme a loro incontrerà gli altri personaggi della storia che saranno interpretati in un rocambolesco girotondo da Erika Giansanti, attrice e violista e dai ballerini professionisti del Centro Danza e Movimento di Firenze.La scenografia sarà un insieme di piccole macchinerie teatrali, di video, proiezioni con grandi atmosfere di luci e colorati costumi come nella migliore tradizione teatrale. Le musiche originali di Gionni Dall’Orto, ispirate all’intramontabile motivo di “Over the Rainbow”, accompagnano le coreografie di Deanna Losi in un connubio di teatro, danza e musica spaziando dalla tradizione classica ai suoni più contemporanei.

adattamento e regia: Italo Dall’Orto

 

Teatro Puccini

Per grandi e PUCCINI

Con la seconda edizione della rassegna “Per grandi e PUCCINI“, il Teatro Puccini anche quest’anno propone per il pubblico più giovane una ricca e selezionata scelta di spettacoli; un teatro di contenuto che inviti alla riflessione, che stimoli la coscienza civile e che sappia divertire e stupire. Dopo il grande successo della prima edizione è confermata la volontà di dialogo con il mondo della scuola, con i bambini e con i ragazzi, con gli insegnanti e le famiglie. Si conferma la collaborazione con tre strutture di consolidata esperienza (Catalyst, Centrale dell’Arte e ENTR’ARTe/Compagnia MDTeatro), arricchita dalla partecipazione di Operabazar.

Da anni il Teatro Puccini si colloca nel panorama cittadino come uno dei luoghi teatrali maggiormente frequentato e assieme sensibile e attento alla realtà giovanile. Il suo cartellone riesce sempre a coniugare qualità e favore degli spettatori: aperto alle contaminazioni di generi e tendenze, attira un pubblico non solo di settore, ospitando da un lato personalità affermate ed emergenti del panorama teatrale nazionale e non solo, dall’altro attento e disponibile ad accogliere nuove proposte cittadine e nuove realtà in crescita.